Il libro dei valori

ShareThis

Ogni scuola un grande laboratorio per i valori

Guida per la realizzazione dei laboratori

Ogni scuola un grande laboratorio per i valori

Ogni scuola un grande “Laboratorio dei Valori”
Programma nazionale “La mia scuola per la pace” 2010-2011 “Costruiamo insieme una nuova cultura!”


Guida per la realizzazione dei laboratori
Introduzione
7 operazioni per rigenerare i valori e le parole
La logica e il percorso dei laboratori
Le 4 fasi dei laboratori
Gli elaborati e i prodotti finali
Scriviamo insieme il grande libro dei valori
(Ri)animiamo i valori
7 passi: sintesi del percorso da fare
per informazioni
Per affrontare la grave crisi culturale che stiamo vivendo abbiamo bisogno di riscoprire il significato autentico dei valori che sono al centro della nostra Costituzione e della Dichiarazione Universale dei Diritti umani. Abbiamo bisogno di approfondire la loro conoscenza, di rivalutarli e di rigenerarli per permettergli di sprigionare tutta l’energia positiva che contengono. Quali sono? A cosa ci servono? Perché sono così importanti? Come possiamo sperimentarli? Come possiamo rimetterli al centro della nostra vita e nella nostra società?
La scuola è il luogo ideale per cercare di rispondere a queste domande con la creatività e la partecipazione attiva degli studenti e insegnanti. Attorno ad ogni valore può nascere un laboratorio originale che opererà in rete con il territorio e con le altre scuole coinvolte.

7 valori per una nuova cultura


I valori iscritti nella nostra Costituzione e nella Dichiarazione Universale dei Diritti umani sono molti. Noi ne abbiamo scelti 7. Gli stessi che ci hanno accompagnato nella preparazione della Marcia Perugia-Assisi del 16 maggio 2010 e nello svolgimento del Meeting nazionale delle scuole “Cittadinanza e Costituzione” (Perugia, 14-16 maggio 2010). Sono i valori della:
1. nonviolenza
2. giustizia
3. libertà
4. pace
5. diritti umani
6. responsabilità
7. speranza.

Ogni classe/scuola è invitata a:


1. realizzare un laboratorio su uno dei 7 valori;
2. decidere quale prodotto finale realizzare per comunicare e (ri)animare
i valori in vista della condivisione di maggio 2011 e del 25 settembre 2011;
3. contribuire a scrivere “il grande libro dei valori”.

I valori e le parole.


7 operazioni per rigenerare i valori e le parole.
Ogni valore è rappresentato da una parola. Parole importanti che però hanno perso di peso e sono state svuotate di significato. Parole il cui significato è stato consumato dalla retorica e da un uso distorto. Non è dunque possibile riscoprire l’importanza dei valori senza smontare e ricostruire il significato delle parole.
“Dobbiamo rigenerare le nostre parole. Dobbiamo restituire loro senso, consistenza, colore, suono, odore. E per fare questo dobbiamo farle a pezzi e poi ricostruirle.” Gianrico Carofiglio
Attraverso un lavoro di laboratorio dobbiamo dunque smontare e ricostruire (prima) la parola e (poi) il valore.
Queste sono 7 operazioni del percorso di apprendimento/insegnamento.
1. Cosa vuol dire? Andiamo alle radici della parola. Etimologia delle parole.
2. Che uso ne facciamo? Scopriamo l’uso, l’abuso e il non-uso della parola nel linguaggio corrente.
3. In quali narrazioni è utilizzata? Che narrazioni del mondo, del senso della vita, dei rapporti e delle relazioni tra persone, dei compiti della politica sostiene?
4. Lavoriamo sulle antinomie. Le antinomie ci consentono di continuare il percorso partendo dalla realtà (spesso negativa) più vicina all’esperienza diretta di ciascuno. Questa attività consente inoltre di aumentare la capacità di riconoscere i problemi e i comportamenti che rappresentano l’antitesi e la negazione dei valori proposti:
• Violenza - Nonviolenza
• Mafie - Giustizia
• Censura - Libertà
• Razzismo – Diritti Umani
• Guerra - Pace
• Egoismo - Responsabilità
• Paura – Speranza.
5. Ridiamogli il peso giusto. Che valore ha per me? Quanto è importante? A che mi serve? Mi è utile? Che ci faccio? Che posto occupa nella mia vita? Posso fare senza?
6. Ricostruiamo il significato “autentico”. Ridiamo vita ad una parola e ad un valore. Riempiamoli di significato.
7. Riscopriamo la concretezza dei valori. Facciamo le cose con i valori. Coniughiamo i principi con le applicazioni. I valori sono chiavi di interazione e cambiamento. Come possiamo rimetterli al centro della nostra vita e della nostra società? Ogni valore, una politica. Idee, proposte, azioni per una politica della …

La logica dei laboratori è:


• elaboro un sapere/una competenza della cultura di pace (entro “Cittadinanza e Costituzione”);
• condivido il sapere/competenza con gli altri della mia scuola e del mio territorio;
• la mia scuola si confronta con altre scuole che hanno svolto percorsi formativi per costruire assieme nuova cultura;
• io divento docente/la mia scuola opera per la costruzione della cultura della pace e dei diritti umani.
I laboratori sono dunque uno strumento per riscoprire, comunicare e (ri)animare i valori.

Le 4 fasi dei laboratori


1. Partire da uno stimolo: un fatto, una notizia,…;
2. Effettuare un brainstorming per creare una mappa concettuale;
3. Smontare e ricostruire la parola e il valore (vedi le 7 operazioni sopra-indicate);
4. Realizzare i prodotti finali: comunicare (condividere, promuovere la conoscenza, sostenere le scelte, ecc.) e (ri)animare.

Comunicare e (ri)animare i valori


I luoghi dove comunicare e (ri)animare i valori sono:
1. La scuola (la classe può condividere i risultati dei laboratori con gli altri studenti della propria scuola).
2. La città (la classe/la scuola può presentare i risultati dei laboratori alla città a conclusione dell’anno scolastico coinvolgendo il Comune e il territorio).
3. Il grande libro dei valori.
4. I 7 Forum dei valori (Maggio 2011).
5. La Marcia per la pace Perugia-Assisi del 25 settembre 2011.

Scriviamo insieme il grande libro dei valori


Tutti gli studenti che parteciperanno ai laboratori contribuiranno a scrivere “Il grande libro dei valori”. Il libro, che sarà consultabile su internet, sarà una grande raccolta di idee, riflessioni e proposte utili a costruire un’Italia e un mondo migliore.
Il libro è composto dai seguenti elementi:
1. Definizione: (per esempio: Nonviolenza vuol dire…, Libertà è…) max 2 sms – max 320 caratteri
2. Saggio breve: Analisi critica dell’uso della parola (max 300 parole)
3. Progetti di… (Facciamo le cose con i valori. per esempio: progetti di pace, progetti di giustizia,…) max. 300 parole
4. Poesie max 50 parole
5. Galleria fotografica.
6. Raccolta di citazioni e aforismi (da tutto il mondo)
7. Raccolta di testi sulla parola o sull’antinomia (antologia)
8. Elenco di prodotti artistici (canzoni / film / ecc…).
I testi e i materiali per il libro devono essere inviati in formato elettronico entro il 15 aprile 2011 al seguente indirizzo email: info@scuoledipace.it.

(Ri)animiamo i valori


I valori hanno bisogno di essere riscoperti, rivalutati e anche… rianimati. I valori possono essere (ri)animati con:
1. Una canzone
2. Una performance
3. Una campagna di comunicazione
4. Disegni e cartelloni (in particolare per la scuola primaria)
5. Uno striscione
6. Una poesia
7. Un videoclip
8. Uno spot (max 30/60 secondi)
9. Un videobox (raccolta di messaggi video)
10. Una trasmissione radio podcast (max 5/7 minuti).
Le classi e le scuole che realizzeranno una di queste attività di (ri)animazione devono comunicarlo entro il 15 aprile 2011 al seguente indirizzo email: info@scuoledipace.it.

7 passi: sintesi del percorso da fare


Ogni scuola/classe è invitata a:
1. Aderire al progetto “Ogni scuola un grande Laboratorio dei Valori” e inviare l’adesione alla Tavola della pace o al Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani.
2. Realizzare un laboratorio su uno dei 7 valori: nonviolenza, giustizia, libertà, pace, diritti umani, responsabilità, speranza.
3. Decidere quale elaborato-prodotto finale realizzare per comunicare e (ri)animare i valori.
4. Contribuire alla realizzazione de “Il grande libro dei valori” (entro il 15 aprile 2011).
5. Comunicare e (ri)animare i valori nella propria scuola e/o nella propria città (Maggio 2011).
6. Partecipare a uno dei 7 Forum dei valori (Maggio 2011).
7. Partecipare alla Marcia Perugia-Assisi per la pace e la fratellanza dei popoli che si terrà domenica 25 settembre 2011, all’inizio del prossimo anno scolastico.

Per adesioni e informazioni:
Coordinamento Nazionale Enti Locali per la Pace e i diritti umani
via della Viola 1 (06100) Perugia tel. 075/5717971- fax 075/5721234
email: info@scuoledipace.it – www.scuoledipace.it
Tavola della Pace
via della viola 1 (06122) Perugia - Tel. 075/5736890 - fax 075/5739337
email segreteria@perlapace.it - www.perlapace.it

Chiudi il banner dei cookies

Cliccando su OK accetti le cookies policies. Navigando in qualsiasi parte del sito dichiari di accettare l'uso dei cookies. Maggiori informazioni qui

Privacy Policy e trattamento dei dati personali

Informativa resa ai sensi dell'art.13 del d.lg. n. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali ai visitatori del sito in questione e fruitori dei servizi offerti dalla stesso, con l'esclusione dei link esterni.

Dati di navigazione

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio del computer utilizzati che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, ed altri parametri connessi al protocollo HTTP e relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l'elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, allo stato i dati su contatti web non persistono per più di 30 giorni.

Dati forniti volontariamente dall'utente

L'invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito, o tramite il modulo contatti presente all'interno dello stesso, comporta la successiva acquisizione dell'indirizzo del mittente, necessario per rispondere in seguito alle richieste, nonchè degli eventuali altri dati personali insertiti nella massiva.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.

I cookies utilizzati in questo sito rientrano nelle categorie descritte di seguito; ulteriori informazioni sono disponibili nella pagina "Trattamento dei dati e informazioni" dell'Informativa sulla Privacy.

Se prosegui nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.
In qualunque momento è possibile disabilitare i cookies presenti sul tuo browser. Questa operazione potrebbe limitare alcune funzionalità di navigazione all'interno del sito.

Cosa sono i Cookies

I cookies sono piccoli file di testo che vengono automaticamente salvati sui dispositivi degli utenti all'interno del browser. Essi contengono informazioni di base relativi alla navigazione internet e grazie ai browser vengono riconosciuti ogni volta che l'utente visita il sito.

Istruzioni per la disabilitazione dei cookies dai browser

Interner Explorer

Fare click su "Strumenti" e successivamente su "Opzioni Internet". Nella scheda Privacy, bloccare o consentire i cookie, e quindi salvare le nuove impostazioni cliccando su "OK".

Firefox

Dal menù "Firefox" del browser, selezionare la voce "Preferenze". Cliccare poi sulla scheda "Privacy", selezionare o deselezionare la casella "Tracciamento", oppure dalla sezione "Cronologia" selezionare la metodologia di salvataggio "Cronologia", "Cancellazione cronologia" o "Rimozione singoli cookie" . Successivamente salvare cliccando su "OK".

Google Chrome

Cliccare sul menù "Chrome" nella barra degli strumenti del browser. Selezionare "Impostazioni", successivamente selezionare "Mostra impostazioni avanzate". Nella sezione "Privacy" selezionare "Impostazione Contenuti", selezionare la modalità preferita di gestione dalla sezione "Cookie". Cliccare su "Fine" per salvare le modifiche.

Safari

In Browser delle preferenze selezionare la voce "Safari", quindi "Preferenze". Nella scheda che verrà visualizzata, selezionare la voce "Privacy" quindi nella sezione "Cookie e dati di siti web" selezionare l'opzione desiderata.

Gestione dei Cookie

Cookie tecnici

Attività necessarie al funzionamento

Questa tipologia di cookie ha natura tecnica e permette al sito di funzionare correttamente. Ad esempio, mantengono l'utente collegato durante la navigazione, nel caso in cui sia previsto l'accesso al sito tramite autenticazione, evitando così che vengano richieste le credenziali di accesso ad ogni pagina di consultazione/navigazione.

Attività si salvataggio delle preferenze

Questa tipologia di cookie permette di tenere traccia delle preferenze selezionate dall'utente durante la navigazione, come ad esempio l'impostazione della lingua.

Attività Statistiche e di Misurazione dell'audience

Questa tipologia di cookie aiuta a capire, tramite la raccolta di dati sotto forma anomina e aggregata, come gli utenti interagiscono con i nostri siti, fornendoci informazioni relative alle sezioni di navigazione, al tempo trascorso sul sito e su eventuali malfunzionamenti. Tutto ciò aiuta a migliorare la resa dei siti internet.

Cookie di profilazione di terza parte

All'interno del sito si fa uso di svariati fornitori che possono a loro volta installare cookies per il corretto funzionamento dei servizi che essi offrono. Nel caso in cui si abbia il desiderio di reperire le informazioni relative a tali cookies e sulle modalità di disabilitazione di questi ultimi, Vi preghiamo di accedere ai link elencati di seguito.

Cookies tecnici atti al corretto funzionamento di servizi offerti da terze parti


Google Maps Virtual Tour: componente web Cookie tecnico strettamente necessario
(nome del cookie: khcookie)
privacy policy

Cookies Statistici e di Misurazione dell'audience di terze parti

Questi cookie (servizi web di terze parti) forniscono informazioni anonime/aggregate sul modo in cui i visitatori navigano sul sito. Di seguito i link alle rispettive pagine di privacy policy.


Google Google Analytics: sistema di statistiche Cookies analitici privacy policy
Google Conteggio di conversioni campagne adword Cookies di conversione privacy policy

Cookie di Social Media Sharing

Questi cookie di terze parti vengono utilizzati per integrare alcune diffuse funzionalità dei principali social media e fornirle all'interno del sito. In particolare, nel caso sia previsto, permettono la registrazione e l'autenticazione sul sito, la condivisione e i commenti di pagine del sito sui social, abilitano le funzionalità del "mi piace" su Facebook. Di seguito i link alle rispettive pagine di Privacy Policy.


Facebook social media privacy policy

Titolare del trattamento è Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani con sede in Via della Viola, 1 06122 Perugia.

In qualsiasi momento potete esercitare i diritti di cui all'art.7 del Codice in materia di protezione dei dati personali tra i quali accedere alle informazioni che Vi riguardano e chiederne l'aggiornamento, rettificazione e integrazione, nonchè la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco solo qualora i medesimi vengano trattati in violazione alla legge.
Potreste altresì opporVi in tutto o in parte al trattamento. Per esercitare i diritti di cui sopra indicati, potrete rivolgerVi al titolare del trattamento, all'attenzione del responsabile, contattando il numero 0544 970164 o inviando una mail utilizzando il modulo presente all'interno del sito nella sezione "Contatti".

Fatta eccezione per i dati raccolti automaticamente (dati di navigazione), il conferimento di altre informazioni attraverso moduli predisposti o email è libero e spontaneo ed il mancato invio può comportare solo una mancata soddisfazioni di eventuali richieste.

Il luogo di conservazione dei dati è il Server del provider che ospita il sito in questione, per i soli dati di navigazione e gli elaboratori presso la sede della suddetta ditta per le altre comunicazioni, ad eccezione dei cookies che sono immagazzinati nei vostri computer.

Chiudi